Domande frequenti sui prespaziati

Una raccolta di domande e risposte sui prespaziati. Se non trovi quello che vuoi sapere, contattaci senza esitare, ti risponderemo volentieri.

E’ meglio montare le scritte prespaziate esterne o interne?
Consigliamo sempre l’applicazione esterna della scritta prespaziata per molteplici motivi. Anzitutto la resa soprattutto in ambito promozionale: lo spessore del vetro infatti toglie luminosità ad una vetrofania attaccata dall’interno, inoltre i riflessi che si formano sulla superficie disturbano la visione della decorazione. I colori ed il messaggio restano quindi più brillanti e visibili anche da lunghe distanze. Il materiale usato nelle nostre produzioni è di primissima qualità e permette un impiego in esterno fino a 5 anni senza degrado apprezzabile nelle colorazioni o nelle dimensioni.
Se in ogni caso si optasse per l’applicazione interna è senz’altro possibile perché la colorazione è bifacciale; in questo caso la scritta sarà intagliata a rovescio, noi diciamo “speculare” perché sarà leggibile cioè in uno specchio, si applicherà quindi all’interno e sarà leggibile all’esterno.
Sebbene sia un’obiezione che spesso sentiamo da parte dei nostri Clienti, il vandalismo è un’eventualità rara.

Qual’è il colore migliore per una scritta prespaziata?
tutte le vetrofanie, in special modo quelle ad uso promozionale come sconti, saldi etc., dovrebbero essere di colore chiaro. La superficie del vetro è da considerarsi nera, quindi i colori di maggior contrasto sono senz’altro il bianco ed il giallo. Altri colori come il rosso e l’arancione vanno bene, seppur meno incisivi, e il verde nella variante chiara (verde mela), mentre sono sconsigliati tutti i colori scuri come blu, nero, grigio scuro etc.

La finitura è lucida o opaca?
La finitura se non diversamente specificato è satinata (o opaca che dir si volgia). Questo tipo di finitura garantisce la miglior resa in ogni condizione di luce. Tuttavia alcune colorazioni speciali come il glitter o i colori metallici potrebbero essere per loro natura lucidi.

Le scritte prespaziate sono riutilizzabili?
No, la scelta del vinile adesivo per le vetrofanie comporta elevata brillantezza e resistenza all’esterno, ma la rimozione dal vetro della pellicola ne produce l’irrimediabile rottura. E’ anche per questo probabilmente che i vandalismi sono rari.

Le vetrofanie sono difficili da togliere?
No, qualche difficoltà in più può esservi in condizioni di freddo intenso o dopo lunga esposizione al sole (superiore ai 2 anni). In condizioni normali si rimuovono facilmente senza lasciare colla. Eventuali lievi residui si tolgono semplicemente con dell’alcol.

Come si smaltiscono le varie parti?
La carta siliconata del supporto può essere smaltita insieme alla carta, così come il cartoncino di chiusura della confezione e le istruzioni (se presenti). La busta, se presente, e tutte le pellicole si possono conferire negli imballaggi leggeri o plastica. La carta di applicazione deve essere conferita nel residuo non riciclabile. Per qualsiasi ulteriore informazione chiedi al tuo comune di residenza.